Enti consorziati - Villa d'Almé


Municipio: via Locatelli Milesi, 16
tel. 035.6321111
fax 035.6321199
www.comune.villadalme.bg.it

   

Villa d'Almé compare nelle testimonianze scritte per la prima volta nel 1025 con il nome di "Villa Lemenis". Alle spalle del nucleo pianeggiante si ergono ridenti colline, sulle quali si affacciano le contrade di Bruntino, S.Mauro, Foresto I° e Foresto II° ricche di caratteristici esempi di architettura rurale. Nelle immediate vicinanze del Brembo si trova la località Ghiaie, sede di un importante complesso industriale per la lavorazione del lino e della canapa (1839), e Fonderia, che prende nome da una fucina settecentesca che produceva cannoni per l'arsenale di Venezia. Nel territorio del Comune sono presenti edifici notevoli, come la chiesa parrocchiale dei SS.Faustino e Giovita (1771-1795), Villa Locatelli Milesi (probabilmente del XVI secolo), chiesa Morti della Peste (XVIII secolo) e Villa Ronco Alto (XIX secolo).