• Orari

    Lunedì - giovedì : 9:00-13:00   

  • Telefono

    035 4530400

  • Indirizzo

    Via Valmarina, 25 Bergamo

  • 11 aprile 2018

Un progetto sul gambero di fiume insieme ad Ersaf in Valmarina

 

 

UN PROGETTO SUL GAMBERO DI FIUME

INSIEME AD ERSAF IN VALMARINA

 

 

 

Arriva anche a Bergamo il corso teorico pratico di approfondimento sul gambero di fiume autoctono, A. pallipes. Il corso è organizzato da ERSAF nell’ambito del progetto LIFE IP GESTIRE 2020 e riservato ai soggetti pubblici (Enti Gestori di siti Natura 2000, componenti del Corpo Carabinieri Forestale, personale degli Uffici Pesca, GEV) e privati (biologi, naturalisti, medici veterinari, associazioni piscatorie, gestori di allevamenti ittici, educatori ambientali e guide ambientali escursionistiche) che a vario titolo sono interessati e coinvolti nella gestione della specie. Il corso si terrà il giorno 11 aprile alle 20.30 presso la Sede Parco dei Colli di Bergamo in Via Valmarina, 25, Bergamo.

La finalità è quella di incrementare le conoscenze dell’ecologia della specie, delle minacce che su essa insistono e delle più idonee modalità gestionali e comportamentali, al fine di consentirne una migliore conservazione e tutela delle popolazioni.  Verranno inoltre evidenziate le attività che il progetto LIFE GESTIRE 2020 svilupperà a favore della specie fino al termine del 2023. 
L’intervento formativo, condotto da ERSAF con il supporto del Laboratorio Acque Interne del Dipartimento di Scienze della Terra e dell'Ambiente dell’Università di Pavia, è suddiviso in una sessione teorica ed una pratica, in campo, che si svolgerà in una data e in un luogo concordato con i partecipanti.

Lo svolgimento del corso è funzionale alla composizione di nuovi Gruppi di pronto intervento per operazioni di recupero e conservazione delle popolazioni in momentanea difficoltà (es. periodi siccitosi, asciutta di ruscelli), condotte sotto la guida dell’Ente gestore del sito Natura 2000 interessato dall’evento. Le persone formate in modo adeguato e disponibili a tale attività potranno infatti esservi coinvolte.
Il corso sarà replicato in varie sedi del territorio regionale, grazie alla collaborazione degli Enti gestori di siti Natura 2000 coinvolti nel progetto. Questi ultimi svilupperanno poi nel corso del progetto attività di sensibilizzazione e divulgazione per coinvolgere la popolazione locale.

Per ulteriori informazioni:Dott. Gherardo Fracassi fracassi.lifegestire2020@gmail.com.